Partirà sabato 9 settembre al Castello di Salemi (TP), “ALLENAMENTE GIOVANI CALCIATORI”

Il progetto Major Club prenderà il via con la scuola calcio http://www.asdcittadisalemi.it/ ma è aperto a tutte le scuole calcio interessate.

PROGETTO ALLENAMENTE GIOVANI CALCIATORI Per lo sviluppo delle abilità psico fisiche dei giovani calciatori.

PROGETTO ALLENAMENTE GIOVANI CALCIATORI. Il progetto è incentrato sulle dinamiche prettamente mentali che, ci tengo a precisare, nulla hanno a che vedere con la terapia psicologica. La preparazione mentale, completa il quadro delle macroaree, integrando le altre tre: la preparazione tecnica, fisica e tattica.

Quante volte si sentono frasi sul pessimo atteggiamento mentale di quel giovane X che “è un fenomeno ma con quella testa che si ritrova non andrà lontano”… ?

PROGETTO ALLENAMENTE GIOVANI CALCIATORI. Obiettivo del nostro progetto è di dare quante più opportunità ai giovani X. Come? lavorando sui più piccoli affinché da adolescenti non si ritrovino spiazzati, disorientati, (magari da talenti innati a brocchi). O nella peggiore delle ipotesi, destinati all’oblio, all’abbandono delle attività sportive ed a tutto ciò che ne consegue.

Da queste frasi di cui sopra, sentite un po’ ovunque, è nato questo nostro progetto. Un programma ad hoc che si riaggancia all’obiettivo principale delle scuole calcio, ovvero, “sviluppare entro i 12 anni le capacità motorie come agilità, velocità di base, coordinazione, equilibrio psico fisico e naturalmente acquisire la tecnica di base del gioco del calcio”.

Il cervello dei bambini è molto più elastico e apprende velocemenete in tenera età. Verissimo, ma la parte del cervello riferita alla razionalità (la neocorteccia) si forma non prima dei 12 anni. Il bambino non è in grado di razionalizzare i processi di apprendimento e vive le esperienze dal lato istintivo ed emozionale.

Fino a questa età, infatti, apprende  per imitazione. Ecco che diventa fondamentale il ruolo degli istruttori. A loro, infatti, fruiremo una formazione mirata ad acquisire le basi per una comunicazione efficace, fondamentali per stimolare la creatività nel gestire il senso ludico ed emozionale degli allenamenti.

I bambini devono crescere ed apprendere le regole del gioco, del vivere comune (spogliatoio – gruppo) divertendosi ma con impegno. A tal proposito trasmetteremo loro, con interventi e strumenti specifici, anche il senso della fatica come un allenamento speciale per raggiungere i sogni, sempre da un punto di vista ludico, naturalmente.

Con i bambini (soprattutto con i più piccoli), infatti, devi essere autentico, integro,devi dare l’esempio e soprattutto devi saper comunicare, perché non è importante cosa dici ma come lo dici.

Ciò che conta è solo ciò che recepisce il bambino.

 

Per informazioni più dettagliate sulle specifiche del progetto contattare la Major Club al 320 6464884

direzione Major Club

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.