Sposata la filosofia della fatica, uno dei primi punti su cui lavorare per preparare al meglio la mente è la fisiologia, la scoperta del sé corporeo.

La fisiologia, intesa come biochimica del corpo, presuppone che atteggiamento mentale e fisicità siano funzionali alle proprie performance, in ambito sportivo, al lavoro e in qualunque altra situazione di vita vissuta.

Utilizzare una corretta fisiologia è sinonimo di successo. Il primo elemento da curare è la postura che deve essere centrata, forte e sicura. Addome sempre stretto, petto in fuori, spalle indietro e sguardo fisso in avanti.

Questo atteggiamento infonde fiducia e comunica sicurezza. Ricorda, appena alzato dal letto, guardati allo specchio e osserva bene la tua postura.

Atteggiamento posturale corretto???

Fisiologia. Come gestisci il tuo corpo? Fai un bel respiro profondo. La corretta respirazione diaframmatica é sinonimo di una corretta fisiologia. Inspira profondamente (mano destra poggiata sull’addome e la sensazione che lo stesso si gonfi come un palloncino). Attraverso gli alveoli polmonari trasformi l’aria in ossigeno. Lo stesso mina le sostanze di scarto che vengono rimosse anche grazie alla corretta espirazione (mano sinistra sul petto e si butta l’aria immaginando di appannare i vetri con una sensazione di svuotamento).

Se non si inspira profondamente non si permette di riempire i polmoni per un’adeguata ossigenazione del sangue. Se l’espirazione sarà breve (senza svuotamento) si accumulerà anidride carbonica nel sangue generando sintomi di ansia e di stress.
Riappropriarsi della consapevolezza del proprio respiro è fondamentale, basta davvero poco, segui le indicazioni di cui sopra ed esercitati per dieci minuti al giorno, tutte le mattine davanti allo specchio.

Sappi che questa semplice tecnica di respirazione attiva un maggior livello di energia, un miglior controllo dello stato d’animo, della lucidità mentale e dell’umore. Ricorda, l’appuntamento con te stesso non può più attendere, dipende solo da te se continuare a poltrire e stare male oppure invertire il trend e cercare il benessere psico fisico.

Come?

Segui un programma di allenamento mentale e fisico che più si addice alle tue esigenze e non esitare a contattarmi per una consulenza specifica.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.