Ti capita mai di dover fare una scelta ed essere indeciso fino alla fine?

In questi casi, sai qual è la parte del tuo cervello a cui spetta la decisione finale?

Fig 1 struttura del cervello

Hai ragione, per rispondere a questa domanda bisogna conoscere la struttura del nostro cervello.

Come puoi vedere dal grafico in alto (Fig 1), il nostro cervello è suddiviso in 3 parti: 1. Il cervello Rettiliano o Primitivo. 2. Il cervello Limbico. 3. Il cervello Neocorticale o Moderno.

LA SCELTA GIUSTA. COME EVITARE L’ANSIA DI DOVER DECIDERE

1️⃣ Il cervello Primitivo (la prima parte che si è sviluppata nell’essere umano) si occupa della nostra sopravvivenza e di tenere lontano il dolore. È istinto puro. Ad esso dobbiamo la nostra sopravvivenza, essendo dotato, infatti, del meccanismo del fuggi o lotta. Quando ci troviamo in difficoltà tali da dover salvare la pelle, il cervello Primitivo o ci fa lottare o ce la fa dare a gambe.

GLI STIMOLI DEL CERVELLO PRIMITIVO. – É egocentrico: si disinteressa di tutto ciò che non lo riguarda personalmente. – É sensibile al contrasto: per lui è tutto bianco o nero e tende a prendere decisioni veloci e sicure. -É concreto: a lui dobbiamo le frasi “risolto tutto in 24 ore” o “risparmi denaro” ecc ecc – ricorda l’inizio e la fine di ogni situazione o interazione umana. (Tutto ciò che sta nel mezzo non rimane nella mente). – É visivo  connesso al nervo ottico. È influenzato da tutto ciò che vede. É emotivo  . L’emozione crea nel cervello Primitivo una reazione biochimica. Ciò influenza le scelte, la fisiologia, il nostro modo di stare al mondo.

Qual è, dunque, la parte del nostro cervello che prende le decisioni?

Il cervello Primitivo, naturalmente. Prima di parlare degli altri due cervelli, abbiamo fatto chiarezza sul fatto che quando ci troviamo a dovere prendere delle decisioni importanti, in realtà la scelta l’abbiamo già fatta. La parte più antica e istintiva della nostra testa decide sempre per il nostro meglio. Ma in ogni modo, spesso, l’indecisione regna sovrana. Perché e soprattutto come evitare di farsi prendere dall’ansia pre scelta?

Innanzitutto bisogna conoscere tutta la restante struttura del nostro cervello. Quello limbico e quello neocorticale/moderno

2️⃣ il cervello limbico dove si trova l’AMIGDALA, la nostra sentinella emotiva. É la parte del cervello che gestisce le emozioni, le elabora e cura i sentimenti.

3️⃣ il cervello neocorticale o moderno esegue gli ordini. È la nostra stessa capacità di critica, di razionalità e di autocontrollo.

Tutti i nostri meccanismi mentali sono dominati da processi inconsci e non razionali. Esperienze passate, abitudini, convinzioni, percezioni, ricordi, sentimenti, sensazioni e soprattutto emozioni. Quando dobbiamo fare la scelta giusta é il nostro inconscio che decide. É la nostra parte primitiva, istintiva a farlo. In questa parte del nostro cervello si attivano le reazioni emotive legate soprattutto ai bisogni. Queste reazioni vengono gestite dalla parte limbica, troppo spesso poco allineata alla parte più moderna del nostro cervello. Perché? Tendiamo a razionalizzare tutto. Lasciamo libero sfogo all’autocritica, al ragionamento logico che nel frattempo ci conduce fuori strada. Disorientandoci.

Per fare la scelta giusta bisogna di conseguenza concentrarsi sui nostri bisogni, sulle emozioni e sulle aspirazioni nostre e delle persone con cui ci relazioniamo. In ambito personale e professionale.

Nessuna terapia o stregoneria, devi solo preparare  la tua mente per ottenere il massimo dal tuo business, dalle tue attività professionali o sportive.

Da personal Coach, con formazione e Coaching su misura, predispongo una preparazione specifica per ogni tua esigenza. Contattami al 320 6464884 e ne parliamo meglio.

Daniele

 

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.